Ad Atri, nella sede della Riserva Naturale dei Calanchi di Atri, si è svolta la consegna dei diplomi per i partecipanti al secondo corso da Sommelier dell’olio organizzato dalla Fondazione Italiana Sommelier Abruzzo Adriatico, unica associazione in Italia riconosciuta a tale scopo.

I corsisti Franco Scalpelli, Massimo Mazzocchetti, Sara Patruno, Francesco Baiocchi, Mattia Cantarini, Ortenzia Matalucci, Alessia Ciufoli, Serena Cipolletti, Adriana Impallatore, Ada Di Vincenzo, Lorenzo Palazzoli, Roberta Giorgini, Pasqualino Pedicone e Marco Fragassi, Francesca di Cesare, provenienti dalle province di Teramo, Chieti e Pescara, sono stati proclamati Sommelier dell’olio al termine del corso iniziato il 28 febbraio e conclusosi il 29 maggio con gli esami.

Il corso si è svolto in collaborazione con la Scuola Superiore “A.Zoli” di Atri, i docenti sono stati Marino Giorgetti e Gennaro Di Paolo e, i corsisti, nelle 15 lezioni hanno studiato le tecniche di degustazione professionali basate sull’aspetto olfattivo, visivo e gustativo di 6 oli di differenti cultivar provenienti dall’Italia e dall’estero, imparando a riconoscere oli difettati o di buona fattura. Alla serata hanno partecipato anche il Presidente regionale della Fondazione Italiana Sommelier Abruzzo Adriatico Daniele Erasmi, il Vicepresidente Marino Giorgetti, il responsabile della gestione dei corsi dell’olio per Teramo e Pescara Riccardo Marchese.

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *